Concludiamo la settimana francescana con una rassegna di film che hanno trattato, da diversa punti di vista, la vita del Santo. Sicuramente risulterà curioso ai più che la figura di San Francesco sia stata così presente nella cinematografia, nazionale ed internazionale, pur essendo un argomento che a prima vista non attira il grande pubblico. Quindi, come mai hanno scelto di trasporre sul schermo la vita del “poverello d’Assisi”?
Le risposte potrebbero essere molteplici, ma credo che si possano ricondurre tutte ad un nodo fondamentale: la profonda fede che si risvegliò nel cuore del Santo, che poi lo portò a rigenerare la Chiesa di allora, grazie al pronto intuito di Innocenzo III. Francesco, così come San Paolo a suo tempo, ha avuto la capacità di essere una figura predominante della fede cristiana e del tempo storico in cui viveva. E un personaggio simile non poteva che ammaliare anche il mondo del cinema.

Read More