ICONA: immagine sacra raffigurante Cristo, o la Vergine o un santo, in posizione ieratica, dipinta su una tavola di legno di piccole dimensioni; questi oggetti sono tipici dell’arte bizantina.

IMAM: Il termine indica colui che guida la preghiera, ma anche, dopo la morte di Muhammad, la suprema autorità della comunità islamica, corrispondente al khalifa (califfo). Per gli sciiti gli imam sono guide infallibili e autorevoli maestri che discendono direttamente dal Profeta.

ICONOCLASTIA: il termine designa ogni dottrina che vieta l’uso delle immagini sacre per i fedeli cristiani; vi sono stati in tutta la storia periodi in cui si assiste a questo fenomeno; la più celebre fu quella decretata dall’imperatore bizantino Leone III Isaurico (727), in opposizione con i papi Gregorio II e Gregorio III. Il dissidio dottrinale fu ricomposto da un concilio (785-787).

INCASTELLAMENTO: E’ un processo che vide lo sviluppo di una serie di “fortezze” nella penisola italiana, a partire dal tardo IX secolo, per svilupparsi in maniera consistente tra il X e l’XI. I primi castelli erano costruiti in legno, pietrisco e terra e diedero origine al cosiddetto “castello feudale”, realizzato  maggiormente in legno e terra, e difeso da una palizzata.

INCELLULAMENTO: dal francese encellulement, termine coniato dallo storico francese Robert Fossier (1927-2012), per indicare il processo di nascita degli insediamenti di villaggio (per sapere di più su questa vicenda, leggi l’articolo sull’incellulamento).

INCUNABOLO: libro impresso secondo la tecnica di stampa a caratteri mobili, realizzato tra il 1450 e il 1500; il più antico testo è una Bibbia stampata nel 1453 o 1455.

INDIZIONE: termine che indica un ciclo cronologico di 15 anni. Utilizzata per la datazione dei documenti a partire dal IV secolo, il primo anno della prima indizione è infatti databile al 313 d.C., durante il regno dell’Imperatore Costantino. 

INDULGENZA: nel mondo cattolico è la remissione di tutti o parte dei peccati; è concessa dall’autorità ecclesiastica ai vivi come definitiva assoluzione, e ai defunti a titolo di suffragio.

INQUISITORE: colui che inquisisce, ovvero la persona che è incaricata dal tribunale, spesso l’Inquisizione, di svolgere rivolte a cercare e giudicare persone sospettate di determinate colpe.

INQUISIZIONE: termine che indica l’attività e la procedura di uno speciale tribunale ecclesiastico istituito per la repressione dell’eresia e non solo; per estensione indica il nome del tribunale stesso.

INSEDIAMENTO NUCLEATO: è un termine usato per indicare i villaggi altomedievali che, a volte, potevano diventare dei luoghi fortificati.

INVESTITURA: termine indicante assunzione del possesso di un fondo e in senso più estensivo di una carica politica o ecclesiastica. Può indicare anche la cerimonia con cui si assumeva il possesso.