Abbiamo già trattato l’opera di Fabrizio de André, che anche dal Medioevo si è fatto ispirare nel comporre le sue canzoni. Avevo già scritto di lui precedentemente, mi considero una conoscitrice delle canzoni di Faber, per cui mi sono stupita quando, per puro caso, ho scoperto che aveva omaggiato, a suo modo, anche l’eroina francese per eccellenza: Giovanna d’Arco (a cui avevamo già dedicato un primo articolo introduttivo). Così ho avuto l’occasione di ascoltare questa canzone e di studiare la sua storia.
Giovanna D’Arco: personaggio emblematico del Medioevo, narrata e cantata nel corso dei secoli, dalla sua stessa epoca fino al periodo contemporaneo. Faber: cantautore che nella sua carriera si è dedicato anche alle traduzioni di brani, da Desolation Row di Bob Dylan (Via della Povertà, tradotta insieme a Francesco De Gregori) a Le Gorille (Il Gorilla) di Georges Brassens.

Read More