Quando si parla di viaggio all’inferno, la mente corre subito a Dante ed alla Divina Commedia. Sebbene non sia stato il primo autore a raccontare di visite all’oltretomba, ricordiamo per esempio Orfeo in cerca di Euridice o l’incontro tra Odisseo e Tiresia racontato da Omero, è sicuramente l’opera del sommo poeta ad avere influenzato preponderantemente l’immaginario collettivo per quanto riguarda la forma e la struttura dei territori infernali.
Basandosi su scritti di autori suoi contemporanei e predecessori, principalmente greci e arabi, la geografia dell’Inferno come descritta da Dante, ma vale la pena citare anche quella del Purgatorio, è stata la base su cui molti autori, sceneggiatori e programmatori hanno costruito le loro opere, spesso con protagonisti che poco hanno a che vedere con Virgilio o lo stesso Dante.

Read More